placeholder
header

home | Archive | analysis | videos | data | weblog

placeholder
news in other languages:
placeholder
Editorials in English
fr
Editorials in Spanish
esp
Editorials in Italian
ita
Editorials in German
de

placeholder

EMERGENZA VENEZUELA – IL MINISTRO TREMAGLIA INCONTRA LE REGIONI

di Mirko Tremaglia

Roma, 19 marzo 2004 - Il Ministro per gli Italiani nel Mondo ha ricevuto oggi il Coordinamento delle Regioni riunito per affrontare, dopo l’Argentina, la delicata situazione che vede coinvolti i nostri connazionali in Venezuela.

Obiettivo prioritario dell’incontro, richiesto dall’On. Tremaglia, quello di verificare innanzitutto il reale stato della nostra comunità, formata da circa 2 milioni di cittadini di origine, mente gli iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero sono circa 130.000. Il Ministro ha ascoltato le varie testimonianze dei rappresentanti delle Regioni che da sempre si contraddistinguono per un rapporto privilegiato con i corregionali nel mondo.

Nel corso degli interventi è stata evidenziata una condizione di emergenza, soprattutto dal punto di vista sanitario, che coinvolge tutta la popolazione, e di conseguenza anche i nostri connazionali che rappresentano la seconda comunità, dopo quella spagnola, più numerosa ed affermata. Una comunità integrata e benestante, che non riesce più a fronteggiare una situazione che, anche secondo gli esperti di politica internazionale, va peggiorando di giorno in giorno. Molti nostri connazionali, piccoli e medi imprenditori, sono stati costretti a chiudere le loro aziende, mentre in molti stanno pensando ad un rientro.

Il Ministro Tremaglia, dopo aver ringraziato le Regioni, ha ricordato innanzitutto l’egregio lavoro svolto per l’Argentina, “adesso dobbiamo affrontare insieme l’emergenza Venezuela. Attraverso i contatti con le realtà italiane del luogo e con la Missione italiana, sono venuto a conoscenza di una situazione molto critica – ha spiegato il Ministro – e sono convinto che noi non sbagliamo nel mettere il nostro impegno, le nostre energie a favore della nostra comunità. Quello che vogliamo dare, anche da parte delle Regioni, è un forte segnale di attenzione”.

Da questo primo incontro, sono emersi dati significativi che rappresenteranno un’ottima base su cui impostare gli interventi.

Da parte delle Regioni, infine , è stata ribadita l’importanza di un lavoro di raccordo da parte di tutte le Regioni attorno al Ministro per gli Italiani nel Mondo.



send this article to a friend >>
placeholder
Loading


Keep Vcrisis Online






top | printer friendly version | contact the webmaster J.B. | disclaimer
placeholder
placeholder