placeholder
header

home | Archive | analysis | videos | data | weblog

placeholder
news in other languages:
placeholder
Editorials in English
fr
Editorials in Spanish
esp
Editorials in Italian
ita
Editorials in German
de

placeholder

Venezuela: Militari non parlano del caso Zambrano

Di Pedro Pablo Peņaloza, traduzione Barbara Bessone

Nella trasmissione del suo consueto programma domenicale, il presidente Hugo Chavez ha commentato brevemente l'incendio avvenuto in Fuerte Mara, nel quale sono risultati gravemente ustionati otto soldati; pero' non ha fatto nessuna menzione alla morte di Juan Carlos Zambrano, che e' morto dopo le torture che gli erano state inflitte nell'accampamento dell'Esercito della zona Lagunilla, stato Zulia.

Cio' nonostante, questa non sarebbe l'unica differenza, fatta dalle istituzioni dello Stato, per quel che riguarda questi due fatti. Il deputato di AD, Jesus Carrillo, vicepresidente della commissione speciale designata dal Parlamento per indagare su questo fatto, segnala che le autorita' delle Forze Armate Nazionali hanno dimostrato un comportamento cotraddittorio nel momento di esporre le ricerche effettuate..

Carrillo spiega che, per quel che riguarda i fatti di Fuerte Mara, le autorita' militari hanno aiutato il procedimento che cerca di svelare la verita' della situazione; invece, tutt'altra e' la condotta per quel che riguarda la morte di Zambrano.

"Chiama l'attenzione il fatto che il comandante della 11a Brigata della Fanteria, generale Carlos Briceņo, abbia permesso al deputato dell'MVR, Edis Rios, vicepresidente della commissione di Difesa e Sicurezza, ascoltare le dichiarazioni dei soldati involucrati nell'incendio", sottolinea.

Cio' che suscita curiosita' del legislatore dell'opposizione e' che lo stesso Briceņo, cosi' come il Generale della I Divisione di Fanteria e capo della Guarnizione del Zulia, Wilfredo Silva, hanno indicato che non possono cpmparire davanti alla delegazione che lui integra, finche' il ministro della difesa, Jorge Garcia Carneiro, non li autorizzi.

Su Zambrano allora, regnerebbe un ermetismo totale. Nessun capo militare ha cercato di offrire una versione ufficiale che tenda a chiarire la morte di questo giovane: cio' nonostante, Briceņo ha dichiarato pubblicamente circa l'accaduto in Fuerte Mara ed ha anche reiterato le denunce dei portavoce che identificano nella polizia la scintilla che ha acceso quell'incendio.

Carrillo aggiunge che Garcia Carneiro non ha ancora risposto alla comunicazione che gli hanno inviato, nella quale si chiede che conceda ai suoi subalterni la licenza di rispondere alle inquietudini dei componenti dell'assembles; e che faciliti l'accesso all'Ordine del Giorno ed il libro dei fatti del campamento dive hanno detenuto Zambrano



send this article to a friend >>
placeholder
Loading


Keep Vcrisis Online






top | printer friendly version | contact the webmaster J.B. | disclaimer
placeholder
placeholder